Infinity - 05 - Costruire le prime liste

( per lista si intende l’elenco delle miniature messe in gioco)

 

By Marco Tescari

 

 

 

 

 

 

In Infinity la preparazione e la bravura del giocatore sono i fattori principali che portano alla vittoria. Ogni profilo esistente può trovare spazio in una squadra e solo giocando e accumulando esperienza si capisce quali sono i pezzi che meglio si adattano al proprio stile di gioco.

La composizione della lista delle miniature che faranno parte della squadra, è un processo in gran parte soggettivo e, variando anche solo un paio di componenti, è possibile modificare di molto l'approccio strategico che avrà la lista durante la partita.

 

In generale, ogni fazione, intesa come forza militare appartenente ad una "nazione" di Infinity, permette di giocare varie tipologie di liste basate su punti di forza differenti, ad esempio: liste con pochi pezzi pesantemente corrazzati, liste numerose, liste basate sulla velocità degli spostamenti, liste con pezzi occultati per sorprendere l'avversario e così via. La caratterizzazione delle fazioni le rende differenti in quanto alcune possono più facilmente utilizzare un punto di forza piuttosto che un altro.

Questa soggettività nella scelta e il gran numero di combinazioni possibili possono rendere la scelta di cosa giocare nelle prime partite una scelta difficile, così come può essere difficile scegliere il giusto formato per affrontare le prime partite.

Uno dei modi semplici per iniziare a giocare è utilizzando lo "starter pack" della fazione scelta, sia generico che settoriale. Lo "starter pack" settoriale contiene esclusivamente le truppe appartenenti ad una sotto fazione della fazione principale. La lista della sotto fazione settoriale permette la scelta tra una rosa di truppe ridotta rispetto alla fazione generica, ma la minore scelta è compensata dall'accesso a delle regole aggiuntive, tra cui la principale è quella della "squadra nella squadra" in gergo "fireteam"[1].

Tutte le confezioni "starter pack" contengono 6 miniature: in genere, 3 fanterie leggere base, 1 fanteria pesante, 1 fanteria leggera speciale o una fanteria media, 1 truppa specializzata di varia natura. Il valore del contenuto in punti degli "starter pack" è, generalmente, di circa 120-130 punti armata. Due giocatori che si avvicinano ad Infinity, possono giocare costruendo le liste partendo dal contenuto di due "starter pack" abbastanza facilmente, le truppe sono già scelte, e si può scegliere, in fase di composizione della lista, di cambiare gli armamenti per equiparare i punti armata delle due parti.

Per la prima partita di Infinity è consigliabile leggere e utilizzare solamente le Regole Veloci[2], che sono una versione semplificata del regolamento. Contengono però un numero ristretto di armi ed equipaggiamenti, lacuna che può essere colmata con l'utilizzo delle risorse online per la creazione delle liste che includono anche le caratteristiche delle armi nella versione stampabile della lista.

 

Una soluzione ancora più semplice è quella di utilizzare le liste, già pronte e di 4 pezzi ognuna, contenute nelle Regole Veloci.

Giocata la prima partita e acquisita la meccanica dei tiri di dado, della spesa degli ordini e dell'O.R.A. si può passare al regolamento completo.

Anche in questo caso è bene rimanere in un formato ridotto finché non si ha una certa dimestichezza con le regole. E' consigliato non superare i 150 punti, di solito composti dallo "starter pack" e un blister da una o due miniature. Anche in questo caso, è necessario leggere bene il manuale, o almeno la parte delle regole generali e la parte che riguarda abilità e armamenti in dotazione alle miniature che andrete a giocare.

E' consigliato anche non aggiungere troppe regole alle prime partite, ad esempio è sconsigliato l'utilizzo di hacker, remoti (REM) e equipaggiamento tattico corrazzato (T.A.G.).

Nel caso la scelta dello "starter pack" con cui iniziare sia ricaduta su uno di quelli indicati come "settoriali", molto probabilmente la truppa base contenuta in esso ha la possibilità di accedere alle regole del "fireteam". E' sconsigliato l'utilizzo di queste regole aggiuntive già dalle prime partite.

Aggiungendo però alla lista altre due miniature appartenenti alla stessa tipologia di truppa delle tre fanterie leggere base contenute nello starter pack si avranno le basi per completare un "fireteam" da cinque componenti: il massimo permesso. In questo modo è possibile utilizzare queste regole aggiuntive appena si deciderà di aggiungerle alle regole base.

Per imparare a giocare ad Infinity è consigliabile andare per gradi, e vedendone gli effetti sul campo.

Con questa nota si conclude la prima parte dedicata agli aspetti generali del gioco.

Dalla prossima nota verranno descritte le fazioni, le loro caratteristiche generali e i consigli specifici su come iniziare a giocarle.

 

[1] le regole per i "fireteam" sono spiegate sul manuale "Human Sphere" e non sono presenti nel manuale base.

[2] disponibili gratuitamente in download su: www.infinitythegame.com (in inglese) e su www.playinfinity.it (in italiano).